Kaleidoscopica Off Border @ Celldömölk (HU)

Un immenso grazie a Celldömölk (Ungheria), che con calorosa accoglienza ospita la mostra di Kaleidoscopica Off Border per tutto il mese di ottobre presso il Centro Culturale Kemenesaljai Művelődési Központ és Könyvtár.
Kaleidoscopica, ora ampliata nella veste Off Border, è una raccolta di 45 opere create dalle artiste del gruppo giovanile dell’associazione Arte Pagnacco:

Erica Ellero
Michela Giorgiutti / www.michelagiorgiutti.com
Giulia Ciani / contatta via e-mail
Claudia Crobu / contatta via e-mail
Pamela Basaldella / www.pamelabasaldella.com
Chiara Giorgiutti / www.chiaragiorgiutti.com

→ Leggi l’articolo in ungherese di Ölbei Lìvia

Le artiste ringraziano il Sindaco, il Vicesindaco, la Direttrice del Centro Culturale ed in modo particolare Tünde, Hajnalka e Andrea..

Cosa significa Kaleidoscopica?

Il titolo dato alla mostra vuole richiamare l’elemento caratterizzante lo strumento ottico, che permette di creare nuove forme attraverso l’uso di molteplici componenti anche molto diversi tra loro. Infatti, la possibilità di esporre i nostri lavori insieme apre una duplice prospettiva: se da un lato ogni artista si propone in maniera autonoma, con la propria tecnica artistica, le proprie scelte di contenuto e la personale visione del mondo, dall’altro l’insieme delle opere rivela un continuo intreccio di storie e di visioni. Come caleidoscopi, “osservatori di forme belle” (Καλειδοσκόπιο) del mondo e dell’immaginario, proponiamo sei percorsi artistici. Una fortunata coincidenza ha voluto che fossimo in sei, come la forma dell’immagine, risultante dal caleidoscopio all’occhio dell’osservatore, si compone proprio di sei settori. L’invito che rivolgiamo a chi visiterà la nostra mostra è quello di porsi di fronte ad un ipotetico caleidoscopio, dal quale poter osservare e generare la molteplicità di immagini che si vorranno scorgere in esso.
Fra le tecniche utilizzate vi sono: olio, acrilico, acquerello, matite, collage, china e pittura digitale.

Ecco alcune foto dei quadri:

Quick sketch!

Una lunga camminata tra i sentieri del bosco + mp3 + macchina fotografica alla mano…
Gli alberi e le foglie hanno ricoperto i percorsi, formando dei tunnel dai forti contrasti di luce ed ombra: è il momento di catturare tantissime inquadrature a cui ispirarsi! → Volpetta

Da foto a illustrazione bosco e volpe
Lettura consigliata → Il naturalista a quattro zampe di Gerald Durrell

Ràccontàti da 30’anni

.lab Centro di Formazione Professionale del Centro Solidarietà Giovani “Giovanni Micesio” in collaborazione con la Tipografica presentano l’elegante calendario 2015 Ràccontàti da 30’anni.

13 illustratori/grafici emergenti offrono la loro personale interpretazione e rivisitazione di altrettante opere note, donando loro una nuova veste, creata mediante tecniche tradizionali e digitali. Altri illustratori/grafici affermati si affiancano dedicando 12 opere originali come buon augurio per l’avvenire, nell’intento di evocare con speranza e creatività <<visioni dell’oggi che vanno a scandire il futuro in arrivo>> (cit. Vania Gransinig, Conservatore Civici Musei di Udine).

Formato: 50 x 70 cm
Immagine in copertina: “L’artefice” di Michela Giorgiutti (olio su tela, 30 x 40 cm) – illustrazione ispirata a “La Merlettaia” di Jan Vermeer
Autori presenti: Simone Arena, Adriana Aviña, Fabio Babich, Aleš Brce, Oriana Cocetta, Gloria Corradi, Roberta De Biaggio, Erica De Gasperin, Zaira De Toni, Piero Di Biase, Giovanni Di Natale, Roberto Duse, Marta Ecoretti, Chiara Giorgiutti (vedi illustrazione), Michela Giorgiutti, Silvia Iesse, Luca Laureati, Carin Marzaro, Tiziana Michelizza, Sonja Monaca, Alberto Moreu, Francesca Pacitto, Massimo Racozzi, Nancy Rossit, Sergio Sattolo, Sarolta Szulyovszky
Font: “Futwora” by TWO

Per maggiori informazioni:
.lab
la Tipografica

Merlettaia che tesse l'Universo
Ràccontàti da 30’anni

Calendario Officine Creative 2015

Ecco il nuovo Calendario 2015 delle Officine Creative / Agenzia Giovani di Udine!
→ leggi la prefazione del Direttore

Tema centrale è la riflessione sul significato del “prendersi cura di sé, degli altri, di ciò che ci circonda…”. Ogni mese ospita i versi della canzone La cura di Franco Battiato, liberamente interpretati e raccontati nelle immagini che ci accompagneranno durante l’anno.

Per maggiori informazioni: officine.creative@csg-fvg.it

Immagine in copertina: Adriana Aviña
Immagini di: Simone Arena, Fabio Babich, Luisa Bertolo, Oriana Cocetta, Federica Copetti, Gloria Corradi, Paola Cristofori, Giovanni Di Natale, Roberta De Biaggio, Erica De Gasperin, Zaira De Toni, Maura Ghiraldini, Chiara Giorgiutti (→ vedi illustrazione), Michela Giorgiutti, Silvia Iesse, Alessio Leonarduzzi, Claudia Licen, Adriano Magistà, Carin Marzaro, Tiziana Michelizza, Sonja Monaca, Francesca Pacitto, Ermanno Peressini, Stefano Pitton, Laura Pozzar, Massimo Racozzi, Elisabetta Steffè, Sarolta Szulyovszky, Laura Tomadin, Sara Zanello, Pamela Zontone
Redazione Testi: Rosanna Pravisano
Acquisizione e correzione delle immagini: Maurizio Faleschini, Elena Gattari
Grafica calendario: Alessandra Bergagna
Coordinamento del progetto: Maurizio Faleschini

foto calendario .lab 2015
Calendario Officine Creative 2015

A breve: presentazione del calendario Ràccontàti da 30’anni di .lab in collaborazione con La Tipografica!

Digital Camera Magazine (IT)

Nuova pubblicazione di Fontanabona
sul numero 146 (ottobre 2014) della rivista di fotografia Digital Camera Magazine Italy!
Sezione: Missione – Luci e ombre

La panoramica è una composizione di scatti uniti in Photomerge e ritrae la Villa-castello di Fontanabona a Pagnacco (UD) in cima al colle dorato.

Digital Camera Magazine Italy – ottobre 2014:
AppStore → disponibile da oggi!
In edicola → fine settembre

Fotografia panoramica con Castello di Fontanabona
Fontanabona
© 2014 Chiara Giorgiutti

Esposizione – 24a Rassegna Arte Pagnacco

Venerdì 25 luglio alle ore 20.00 l’Associazione Arte Pagnacco inaugura l’attesa collettiva annuale! In oltre 60 artisti esporremo opere di pittura digitale e tradizionale, scultura, fotografia e oggettistica presso l’Auditorium Comunale di Pagnacco in Via Cesare Freschi. L’ingresso è libero, i visitatori potranno ricevere gratuitamente il catalogo della mostra e l’esposizione rimarrà visitabile fino al 3 agosto secondo i seguenti orari: dal martedì al sabato: 18.00 – 22.00 domenica: 10.00 – 12.00 e 18.00 – 22.00
Locandina 24a Rassegna Arte Pagnacco
In contemporanea all’evento, dal 25 luglio nell’adiacente Sede di Arte Pagnacco in Via Fruch 5, sarà visitabile fino al 31 agosto la personale / retrospettiva: Percorsi di un disegnatore, di Erasmo Frascaroli. La mostra ospita una preziosa collezione di 130 disegni, è ad ingresso libero e visitabile la domenica dalle 15.30 alle 18.30 e nel corso della settimana durante i laboratori d’arte pomeridiani. Locandina di Erasmo Frascaroli